12 Aprile 2024 - 9:43

Ten Voorde svetta nei test collettivi a Imola

Sul circuito del Santerno presenti 28 piloti e 13 team in vista dell’edizione 2024 del monomarca di Porsche Italia. Riscontri già di alto livello per le 911 GT3 Cup in azione e prima volta di Masters nelle vesti di pilota ufficiale del Team Q8 Hi Perform. Attesi ulteriori protagonisti fra Pro, Rookie e Michelin Cup nella nuova stagione in partenza da Misano Adriatico il 4-5 maggio.

Porsche Carrera Cup Italia

La Porsche Carrera Cup Italia ha vissuto l’anteprima stagionale nella giornata di test collettivi andata in scena a Imola che ha aperto la 18esima edizione del monomarca tricolore. Meteo sereno e temperature primaverili hanno fatto da sfondo al lavoro affrontato sul circuito del Santerno da 28 piloti e 13 team, impegnati a preparare al meglio il primo weekend di gara previsto il 4-5 maggio al Misano Adriatico, dove sono già attesi ulteriori protagonisti.

Al volante delle Porsche 911 GT3 Cup da 510 cavalli, a Imola erano presenti tante new-entry nel campionato, anche giovanissime con ben tre classe 2007 al via, mentre fra le conferme si è schierato il campione in carica Larry Ten Voorde, autore del miglior crono di giornata, e fra i piloti al rientro ha brillato Keagan Masters, il 24enne driver sudafricano miglior giovane nella Carrera Cup Italia 2022 e ora nuovo alfiere ufficiale del Team Q8 Hi Perform.

Proprio nel finale dei test, Ten Voorde ha fatto segnare il giro più veloce in 1’42”171, ma l’olandese di Enrico Fulgenzi Racing non è stato l’unico ad abbattere il muro dell’1 e 43 che a Imola lo scorso anno ha rappresentato il limite per ottenere la pole position. Marvin Klein, già due volte campione nel monomarca francese e ora in forze al team Target Competition, ha infatti girato in 1’42”926, precedendo di un soffio Lirim Zendeli, nuovo portacolori di Ombra Racing. Grazie al terzo riscontro assoluto (1’42”965), il 25enne pilota tedesco, che vanta dei buoni trascorsi nelle corse in monoposto ma è alla prima esperienza in GT, è risultato il più rapido fra i nuovi volti della Carrera Cup Italia che da quest’anno andranno ad animare la classifica Rookie, introdotta per gli esordienti under 30. Alle sue spalle, Masters ha piazzato la 911 GT3 Cup ufficiale Q8 Hi Perform al quarto posto, anche lui vicinissimo a Klein (1’43”063).

Sorpresa di giornata insieme a Zendeli, si è ritagliato un posto in top-5 Francesco Braschi, il 19enne pilota di Cattolica protagonista di un’evidente progressione nelle prestazioni. Al via della sua prima stagione in Carrera Cup con Dinamic Motorsport, oltre che secondo fra i rookie, Braschi è stato il più veloce tra le giovani promesse under 23 selezionate nello Scholarship Programme di Porsche Italia e il primo fra gli italiani. Confermando una classifica molto ravvicinata, nella lista tempi dei test lo seguono due attesi già campioni del monomarca: Simone Iaquinta, capace di girare in 1’43”165 con Prima Ghinzani Motorsport, e Alberto Cerqui, settimo in 1’43”180 alla seconda stagione con il team BeDriver.

Significativo il fatto che nella top-10 finale si siano quindi inseriti altri tre piloti italiani con potenzialità di vertice: Aldo Festante con l’ottavo tempo (1’43”355) al volante della seconda 911 Gt3 Cup di Dinamic Motorsport, il due volte campione Gianmarco Quaresmini nono al ritorno in Tsunami RT (1’43”362) e Diego Bertonelli decimo in 1’43”561 insieme al team The Driving Experiences.

Tornando agli esordienti, i 4909 del circuito del Santerno hanno salutato il debutto di due giovanissimi non ancora 17enni: il romano Flavio Olivieri con Raptor Engineering e il pordenonese Nicholas Pujatti con Villorba Corse. Quest’ultimo è il più giovane in assoluto fra i protagonisti atteso al via in stagione e ha concluso la giornata con il terzo miglior riscontro fra i rookie in 1’43”873 dietro ai soli Zendeli e Braschi.

Lo shakedown di Imola è stata utile e selettivo anche per i pretendenti alla Michelin Cup. Il crono di 1’44”323 ha posto l’alfiere di BeDriver Gianluca Giorgi in cima alla categoria, ma il duo di Ebimotors formato da Paolo Gnemmi (secondo a 98 millesimi) e il campione in carica Alberto De Amicis segue a stretto giro. Top-5 completata dal già due volte campione Alex De Giacomi (Tsunami RT) e da Stefano Stefanelli, tornato dopo sei anni in Carrera Cup Italia con il Team Malucelli.

Porsche Carrera Cup Italia

Ten Voorde replica in gara 2 a Imola

02 Giugno 2024 - 15:33
Porsche Carrera Cup Italia

Imola: il festival dell’inedito in Michelin Cup!

02 Giugno 2024 - 9:30
Porsche Carrera Cup Italia

Imola: avanza lo straniero!

02 Giugno 2024 - 9:22
Porsche Carrera Cup Italia

Ten Voorde conquista gara 1 a Imola

01 Giugno 2024 - 19:28
Porsche Carrera Cup Italia

Ten Voorde non sbaglia e va in pole a Imola

01 Giugno 2024 - 11:12
Porsche Carrera Cup Italia

A Imola nelle libere comanda la pioggia

31 Maggio 2024 - 17:25
Porsche Carrera Cup Italia

Imola: ora Ten Voorde è anche ubiquo

31 Maggio 2024 - 14:34
Porsche Carrera Cup Italia

La Porsche Carrera Cup Italia disputa a Imola il secondo round della stagione

31 Maggio 2024 - 12:36