Con Bertonelli, Conwright, Iaquinta e Quaresmini sembra il gran finale della lotta al titolo 2019 andata in scena nell’ottobre scorso. Con l’aggiunta, per i colori italiani, di Gattuso.

La Porsche Mobil1 Supercup si appresta a vivere a Monza un appuntamento che quest’anno sa tanto di Carrera Cup Italia. Addirittura che sa tanto di gran finale 2019 del monomarca tricolore, con tutti i protagonisti della lotta al titolo (meno Kujala), che fu deciso proprio sull’autodromo brianzolo, pronti a darsi di nuovo battaglia stavolta nel contesto del weekend della F1.

In ordine alfabetico, al via del monomarca internazionale delle 911 GT3 Cup a Monza ci saranno infatti: Diego Bertonelli, il driver di Forte dei Marmi vicecampione 2019 della serie tricolore che si schiererà con il team svizzero Fach Auto Tech; Jaden Conwright, il giovane statunitense che sfiorò il titolo all’esordio e che torna a schierarsi con Dinamic Motorsport; Simone Iaquinta, che quel titolo lo ha vinto e che in pieno spirito “Porsche family” per l’occasione è stato “prestato” da Ghinzani Arco Motorsport a Ombra Racing, la compagine bergamasca che marcherà il proprio debutto assoluto in Supercup; Gianmarco Quaresmini, il campione 2018 della Carrera Cup Italia anche lui iscritto sotto le insegne di Dinamic Motorsport e che a Monza, seppure non in lotta per il titolo, nell’ottobre scorso disputò una gara spot con il team Tsunami, diventata poi la sua attuale squadra.

Detto che gli stessi Iaquinta e Quaresmini sono tuttora in battaglia per il titolo tricolore 2020, a Monza in Supercup per i colori italiani si schiererà anche Stefano Gattuso, che sarà la seconda punta di Ombra Racing e che comunque la scorsa primavera ha partecipato al simulatore al prologo della Porsche Esports Carrera Cup Italia vinto poi da Leonardo Caglioni.