31 Maggio 2024 - 12:36

La Porsche Carrera Cup Italia disputa a Imola il secondo round della stagione

Atteso un weekend di grandi sfide sul circuito del Santerno, dove 33 piloti si contendono punti preziosi per le classifiche del monomarca tricolore, che al momento vede in testa il campione in carica Larry Ten Voorde con la 911 GT3 Cup della Fulgenzi Racing. In una serie sempre più di respiro internazionale è aperta la rincorsa anche alle leadership di Braschi fra i Rookie e Fenici in Michelin Cup. Le due gare sabato alle 15.20 e domenica alle 12.00 in diretta e on demand su Dazn anche in modalità gratuita.

Porsche Carrera Cup Italia

Con 33 piloti attesi al via e un parterre sempre più internazionale ripartono da Imola le sfide della Porsche Carrera Cup Italia 2024. Nel weekend del 2 giugno il circuito del Santerno ospita il secondo appuntamento del monomarca promosso da Porsche Italia, che aumenta le presenze rispetto ai 31 protagonisti visti in azione nella tappa inaugurale di Misano. Alla vigilia di Imola le classifiche del monomarca tricolore sono ancora del tutto ravvicinate e i punti in palio per assoluta, Rookie e Michelin Cup peseranno molto nel prosieguo della stagione, che entra nel vivo con due gare da 30 minuti + 1 giro in programma sabato alle 15.20 e domenica alle 12.00. Entrambe saranno trasmesse in diretta su Dazn, anche in modalità gratuita: è sufficiente avere un abbonamento attivo o andare su dazn.com/home e, dopo aver cliccato su uno dei contenuti free in homepage, registrarsi gratuitamente. Le gare saranno disponibili in HD anche in live streaming su www.carreracupitalia.it.

I protagonisti.

Sui saliscendi dei 4909 metri di Imola l’uomo da battere sarà l’attuale capoclassifica Larry Ten Voorde. L’asso olandese di Enrico Fulgenzi Racing – Centro Porsche Udine vanta già due pole position e una vittoria e nel team jesino nell’occasione sarà affiancato dai giovani connazionali Flynt Schuring, che a soli 17 anni è entrato in top-10 in gara 1 a Misano, e Sacha Norden, pilota classe 2001 proveniente dalla Carrera Cup Benelux e all’esordio nella serie italiana. In classifica il più immediato inseguitore del campione in carica è Keagan Masters. Il sudafricano nuovo portacolori ufficiale del Team Q8 Hi Perform è a soli 4 punti da Ten Voorde, al quale ha strappato il successo in gara 2 a Misano, ed è a sua volta seguito da Francesco Braschi, al momento primo italiano. Il 19enne pilota cattolichino di Dinamic Motorsport – Centro Porsche Verona grazie a un terzo (suo primo podio in Carrera Cup) e a un quarto posto a Misano si è messo in evidenza fra gli under 23 dello Scholarship Programme e ha preso anche il comando della nuova classifica Rookie, leadership che a Imola dovrà difendere dai sicuri attacchi di Lirim Zendeli.

All’esordio nel mondo delle 911 GT3 Cup con Ombra Racing – Centro Porsche Bergamo, anche il 25enne tedesco, ex FIA Formula 2 e Formula 3, ha brillato sul podio di Misano in gara 2, istallandosi al quarto posto della generale davanti ad Aldo Festante (Centro Porsche Bologna), il pilota campano classe 2000 che completa la top-5 attuale con la seconda 911 GT3 Cup di Dinanic Motorsport. Tornando a Ombra Racing, oltre a Zendeli e allo statunitense Anthony Imperato, il team bergamasco saluterà l’esordio in Carrera Cup Italia di Oliver Gray (Centro Porsche Torino), che ha saltato il primo round stagionale per una concomitanza internazionale. Il 19enne talento britannico proviene dalle corse monoposto e prototipi e come Zendeli concorrerà anche alla classifica Rookie. Se a Imola Gray sarà un volto nuovo nel monomarca tricolore, a caccia di riscatto andranno diversi protagonisti di lungo corso che finora hanno mancato l’acuto.

Fra questi, quattro piloti già campioni della Carrera Cup, a iniziare dal due volte titolato Simone Iaquinta. Il portacolori di Prima Ghinzani – Centri Porsche di Milano aveva ben iniziato a Misano dimostrando di poter competere ai vertici con Ten Voorde e Masters, ma in gara 2 è incappato in un prematuro ritiro che lo costringe ora a un’immediata rivincita. Nel complesso un po’ meglio era andata ai bresciani Alberto Cerqui (BeDriver – Centro Porsche Piacenza) e Gianmarco Quaresmini (Tsunami RT – Centro Porsche Brescia), ma anche il campione 2021 e quello 2018 e 2022 non sono riusciti a marcare punti pesanti. Così come Diego Bertonelli (The Driving Experiences – Centri Porsche di Roma) e il due volte campione della Carrera Cup France Marvin Kelin, che cercherà di rifarsi con Target Competition – Centro Porsche Bolzano anche nel confronto con il sorprendente compagno di squadra Janne Stiak (Centro Porsche Trento). Il driver tedesco, 17 anni appena compiuti, ha ben figurato all’esordio nella serie italiana e insieme a Braschi attualmente è l’unico dello Scholarship Programme nella top-10 di campionato.

Fra i classe 2007, i più giovani in assoluto, si ripresentano al via anche Flavio Olivieri con Raptor Engineering – Centro Porsche Catania e Nicholas Pujatti, capace a Misano di conquistare i primi punti della carriera all’esordio assoluto nell’automobilismo con Villorba Corse – Centro Porsche Treviso, team nel quale ritrova il compagno di squadra Steven Giacon, altro giovane di prospettiva. Tra rookie e outsider, completano lo schieramento dei Pro il veloce australiano classe 2003 Bayley Hall, new-entry stagionale di BeDriver – Centro Porsche Napoli, il 18enne bresciano Pietro Armanni (Prima Ghinzani – Centro Porsche Firenze), il 27enne bellunese Filippo Fant, a caccia del primo punto con il Team Malucelli – Centro Porsche Pesaro, e i due classe 2005 di The Driving Experiences già a punti a Misano: il tedesco Daniel Gregor (Centro Porsche Parma) e l’austriaco Horst Felix Felbermayr (Centro Porsche Bari).

Michelin Cup.

Nella tappa di Imola non mancheranno le bagarre della Michelin Cup. A contendersela saranno in dieci, con i primi due della graduatoria che approdano al secondo round staccati di soli 2 punti. Con una vittoria e un secondo posto, Francesco Maria Fenici ha realizzato il suo miglior avvio di sempre nella categoria. Alla prima stagione con Raptor Engineering – Centri Porsche di Roma, il pilota laziale al momento precede Luca Pastorelli, che al rientro con Dinamic Motorsport – Centro Porsche Modena a sua volta vanta il primo e il terzo posto ottenuti a Misano. Alla vigilia di Imola, terzo insegue il campione incarica Alberto De Amicis (Ebimotors – Centro Porsche Verona), in coabitazione con il compagno di squadra Paolo Gnemmi e un pimpante Gianluca Giorgi (BeDriver – Centro Porsche Piacenza). Rimasto giù dal podio a Misano, punta alla rimonta il già due volte titolato Alex De Giacomi (Tsunami RT – Centro Porsche Latina). Al primo podio in Michelin Cup mira quindi Cesare Brusa, alla stagione d’esordio in Carrera Cup con Prima Ghinzani – Centro Porsche Padova e già in progressione a Misano, mentre gli outsider saranno i portacolori del Team Malucelli Stefano Stefanelli (Centro Porsche Mantova) e Max Montagnese. La new-entry di Imola nella Michelin Cup arriva dal team Prima Ghinzani, che, oltre a quelle di Iaquinta, Armanni e Brusa, schiera una quarta 911 GT3 Cup per il gentleman driver pugliese Ilarione Introna (Centri Porsche di Milano), all’esordio stagionale.

Il programma completo.

Il secondo round 2024 prende il via venerdì 31 maggio con la disputa delle prove libere, in programma dalle 15.20 alle 16.20. Sabato mattina le qualifiche scattano alle 9.00 e decideranno entrambe gli schieramenti di partenza. Sempre sabato gara 1 è attesa alle 15.20, mentre gara 2 va in scena domenica alle 12.00 a conclusione del weekend. Entrambe saranno trasmesse in diretta su Dazn anche in modalità gratuita e in diretta streaming in HD sul sito ufficiale www.carreracupitalia.it.

Le classifiche

Assoluta: 1. Ten Voorde 50 punti; 2. Masters 46; 3. Braschi 31; 4. Zendeli 25; 5. Festante 21; 6. Cerqui 20; 7. Quaresmini 19; 8. Iaquinta 14; 9. Stiak e Bertonelli 12.

Rookie: 1. Braschi 31 punti; 2. Zendeli 25; 3. Gregor 7; 4. Pujatti 2.

Michelin Cup: 1. Fenici 27 punti; 2. Pastorelli 25; 3. De Amicis, Giorgi e Gnemmi 14.

Team: 1. Enrico Fulgenzi Racing e Dinamic Motorsport 61 punti; 3. BeDriver 34; 4. Ombra Racing 29; 5. Prima Ghinzani Motorsport, Target Competition e The Driving Experiences 24.

Porsche Carrera Cup Italia

Ten Voorde replica in gara 2 a Imola

02 Giugno 2024 - 15:33
Porsche Carrera Cup Italia

Imola: il festival dell’inedito in Michelin Cup!

02 Giugno 2024 - 9:30
Porsche Carrera Cup Italia

Imola: avanza lo straniero!

02 Giugno 2024 - 9:22
Porsche Carrera Cup Italia

Ten Voorde conquista gara 1 a Imola

01 Giugno 2024 - 19:28
Porsche Carrera Cup Italia

Ten Voorde non sbaglia e va in pole a Imola

01 Giugno 2024 - 11:12
Porsche Carrera Cup Italia

A Imola nelle libere comanda la pioggia

31 Maggio 2024 - 17:25
Porsche Carrera Cup Italia

Imola: ora Ten Voorde è anche ubiquo

31 Maggio 2024 - 14:34
Porsche Carrera Cup Italia

Secondo atto a Imola: orari e tv del weekend

27 Maggio 2024 - 9:45