Porsche Esports Carrera Cup Italia: Santoro conquista la speciale tappa sulla Nordschleife

Porsche Esports Carrera Cup Italia: Santoro conquista la speciale tappa sulla Nordschleife

Nell'appuntamento più atteso e giro di boa del Prologo, il campione in carica del monomarca al simulatore vince lo spettacolare duello di vertice con De Salvo, secondo e ancora in vetta alla classifica dei sim racer. Rimonta super di Cairoli, il migliore tra i piloti. Venerdì 29 maggio alle 19.00 su Sky Sport Arena la trasmissione del quarto round in programma al Misano World Circuit

 

Padova. Si accorciano le classifiche della Porsche Esports Carrera Cup Italia alla luce della speciale gara disputata sulla Nordschleife del Nurburgring, che ha salutato il primo successo stagionale del campione in carica Danilo Santoro. Venerdì (22 maggio) Sky Sport Arena ha trasmesso il terzo round e giro di boa del Prologo 2020, che in attesa del ritorno in pista della Carrera Cup Italia sarà appuntamento settimanale fisso fino al 12 giugno. Pur se in virtuale, la gara disputata sul leggendario Anello Nord del circuito tedesco, uno dei tracciati storici più impegnativi e ambiti, ha confermato lo spettacolo e l'agonismo già offerti in occasione dei precedenti round di Monza e Imola, dove a prevalere era stato Giovanni De Salvo (Bonaldi Motorsport). Anche sulla Nordschleife il sim racer trevigiano aveva colto la pole position in qualifica, ma stavolta, con un'infilata al termine del secondo giro, Santoro è riuscito a superarlo e a mantenere il comando fino al traguardo finale. Il sim racer romano, in gara con la 911 GT3 Cup numero 1 in livrea Sky Q, è così tornato al successo nel monomarca virtuale nato dalla sinergia tra Porsche Italia e Ak Informatica che tante gioie gli ha regalato lo scorso anno. Si tratta di una vittoria fondamentale che in classifica consente al campione in carica di avvicinare proprio De Salvo, il quale a metà cammino conserva 5 punti di vantaggio (55 a 50).

I giochi sono del tutto aperti anche nella classifica riservata ai piloti. Dopo il successo di Monza e il ritiro occorsogli a Imola Matteo Cairoli è stato il migliore tra i protagonisti passati, presenti e futuri della Carrera Cup Italia in pista. Sul “vecchio” Nurburgring il già pilota Junior di Porsche ha perso posizioni preziose nelle prime fasi di gara a causa di un contatto con Santoro, ma ha saputo rendersi protagonista di una rimonta esaltante che, oltre alla vittoria tra i piloti, l'ha portato a raggiungere il podio assoluto non lontano dai due battistrada. Al termine di una lotta molto ravvicinata, in scia dell'alfiere di Dinamic Motorsport hanno quindi completato la top-5 i due sim racer Luca Losio (Team Malucelli) e Corrado Ciriello (GDL Racing), mentre il sesto posto assoluto e secondo di categoria è valso a Leonardo Caglioni i punti necessari a mantenere la testa della classifica proprio davanti a Cairoli. Anche tra i piloti la differenza tra i primi due è ora di soli 5 punti (45 a 40 in favore del rookie del team Ombra Racing). Alle spalle di Caglioni nella top-10 del Nurburgring sono quindi entrati Luca Tozzato (Fulgenzi – Tsunami RT), Simone Iaquinta (Ghinzani Arco Motorsport), ottavo assoluto e terzo tra i piloti anche nella classifica a loro riservata, Gianmarco Quaresmini (Tsunami RT), al miglior risultato stagionale, e Stefano Gattuso (Ombra Racing).

I duelli della Porsche Esports Carrera Cup Italia tornano ora all'interno dei confini nazionali: il quarto round del Prologo al Misano World Circuit sarà trasmesso su Sky Sport Arena venerdì 29 maggio alle 19.00 con telecronaca di Guido Schittone e Matteo Bobbi.

 

La classifica di gara sulla Nordschleife

1. Santoro (Sky Q) 4 giri in 32'14”114; 2. De Salvo (Bonaldi Motorsport) a 1084; 3. Cairoli (Dinamic Motorsport) a 14”386; 4. Losio (Team Malucelli) a 15119; 5. Ciriello (GDL Racing) a 15919; 6. Caglioni (Ombra Racing) a 29933; 7. Tozzato (Fulgenzi – Tsunami RT) a 41386; 8. Iaquinta (Ghinzani Arco Motorsport) a 44789; 9. Quaresmini (Tsunami RT) a 50502; 10. Gattuso (Ombra Racing) a 53668; 11. Cazzaniga R. (Ghinzani Arco Motorsport) a 1'00”275; 12. Fumanelli (Q8 Hi Perform) a 1'09”238; 13. Bertonelli (Fach Auto Tech) a 1'13”024; 14. De Luca (AB Racing) a 1'19823; 15. Valori (Raptor Engineering) a 1'25”241; 16. Cerqui (Dinamic Motorsport) a 1'25432; 17. Simonini (Ghinzani Arco Motorsport) a 1'30973; 18. Fulgenzi (Fulgenzi – Tsunami RT) a 2'09”328. DNF: Festante (Ombra Racing); Rovera (Tsunami RT); Guidetti (Duell Race).

 

Le classifiche dopo il terzo round

Sim racer: 1. De Salvo p.55; 2. Santoro 50; 3. Simonini 30; 4. Ciriello 28; 5. Tozzato 26.

Piloti: 1. Caglioni p.45; 2. Cairoli 40; 3. Iaquinta 32; 4. Gattuso 26; 5. Valori 15.

 

Le prossime tappe (ogni venerdì alle 19.00 su Sky Sport Arena)

29 maggio Misano

5 giugno Mugello

12 giugno Vallelunga